Liceo delle Scienze Umane

Liceo delle Scienze Umane

9 Novembre 2021 Off Di Turrisi Colonna

Cos’è il Liceo delle scienze umane?

È il liceo indirizzato allo studio delle teorie esplicative dei fenomeni collegati alla costruzione dell’identità personale e delle
relazioni umane e sociali.
Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare conoscenze,abilità e competenze indispensabili per cogliere la complessità
e la specificità dei processi formativi.
Assicura la padronanza dei linguaggi, delle metodologie e delle tecniche di indagine nel campo delle scienze umane,ovvero psicologia, pedagogia, sociologia e antropologia.
Permette di conoscere e comprendere l’essere umano nella sua varietà di comportamenti psicologici e sociali, individuali e collettivi.

Per chi è il Liceo delle scienze umane?

Per chi vuole indagare e conoscere i molteplici processi cognitivi che stanno alla base dello sviluppo della mente umana approfondendo i comportamenti individuali (psicologia);
per chi vuole conoscere ed approfondire lo sviluppo storico e l’evoluzione dei metodi, dei processi e dei sistemi educativi (pedagogia);
per chi vuole porre la società sotto la lente di ingrandimento e individuare e studiare i processi che la regolano e la determinano approfondendo il comportamento dell’essere umano nei contesti sociali (sociologia);
per chi desidera studiare l’essere umano nelle sue caratteristiche e diversità storiche, culturali, linguistiche e sociali, in una prospettiva storica, geografica, economica ed etnologica (antropologia).

A cosa prepara?

Permette di inserirsi in aree psico-sociali, nel settore dei servizi alla persona, della comunicazione e delle relazioni pubbliche, della gestione del personale all’interno di organizzazioni lavorative complesse;
consente di acquisire le conoscenze dei principali campi d’indagine delle scienze umane mediante gli apporti specifici e interdisciplinari della cultura pedagogica, psicologica e socio-antropologica;
permette di saper identificare i modelli teorici e politici di convivenza, le loro ragioni storiche, filosofiche e sociali, e i rapporti che ne scaturiscono sul piano etico-civile e pedagogico-educativo;
offre strumenti necessari per comprendere la varietà della realtà sociale, con particolare attenzione ai fenomeni educativi e ai processi formativi, all’educazione formale e non formale, ai servizi alla persona, al mondo del lavoro, ai fenomeni interculturali;
aiuta ad acquisire un metodo di indagine della realtà capace di ampliare gli orizzonti culturali per riuscire bene all’università o nel mondo del lavoro;
aiuta a sviluppare competenze relazionali e comunicative spendibili nel mondo del lavoro.

Sbocchi dopo il liceo

Il Liceo delle Scienze Umane tende a coniugare la dimensione umanistica con quella scientifica per favorire un orientamento
in uscita quanto più ampio possibile permettendo la frequenza di tutte le facoltà universitarie:

  • Scienze dell’educazione;
    Scienze della comunicazione;
    Scienze sociali – assistente sociale;
    Scienze della formazione;
    Sociologia;
    Psicologia;
    Professioni sanitarie (Infermieristica, Fisioterapia, Logopedia);
    Lettere e Filosofia;
    Lingue straniere;
    Giurisprudenza – Scienze politiche.

 

Quadro Orario

* Antropologia, Pedagogia, Psicologia e Sociologia
** con Informatica al primo biennio
*** Biologia, Chimica, Scienze della Terra

Dal terzo anno è previsto il percorso di PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento) con lo scopo di avvicinare gli studenti al mondo del lavoro, potenziare le capacità personali e sociali, far acquisire competenze imprenditoriali.
Al quinto anno è previsto l’insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti.